/ 0

Android

La recensione di Nokia 6 : il ritorno di Nokia nel mercato smartphone

1st Nov '17

Dopo la fallimentare prova di Windows Phone come sistema operativo mobile, lo storico marchio Nokia torna ad essere inciso in una nuova linea di smartphone. La decisione di Nokia è stata quella di affidare la realizzazione di smartphone all’azienda finlandese HMD Global. I diversi brevetti detenuti da Microsoft, tra di questi spiccano alcuni importanti sul design, passano di diritto ad HMD. Tra i primi annunci, dopo il passaggio di testimone, troviamo Nokia 6 : un medio di gamma che pone come suoi punti di forza il design e la qualità costruttiva.

Design

nokia 6Da una società finlandese dovevamo necessariamente aspettarci un design minimalista e delicato. Nokia 6 è stato realizzato partendo da un unico blocco di alluminio serie 600 che conferisce un tocco di robustezza e di qualità che raramente si può trovare su questa fascia di prezzo. L’estetica è caratterizzata dalla leggera smussatura dei quattro angoli e dalla scocca con finitura opaca che talvolta trattiene il sudore e le impronte. Una cornice in metallo cromato racchiude la fotocamera posteriore e il doppio flash LED. La superficie frontale è ricoperta dal vetro Gorilla Glass 3 che fornisce una buona resistenza agli urti e alla polvere. Non meno importante il trattamento oleofobico molto efficace in quanto trattiene poche impronte.

Effettuando un giro completo dello smartphone possiamo scorgere il tasto di accensione e spegnimento e il bilanciere del volume nella parte destra, mentre a sinistra il vano SIM / espansione di memoria. In alto è presente il jack audio da 3,5mm e in basso la porta micro usb. HMD ha deciso di non passare allo standard USB Type- C, questa decisione è probabilmente scaturita dal fatto che gli utenti intenti ad acquistare su questa fascia di prezzo possiedono ancora accessori compatibili con il vecchio standard.

Display

nokia 6Nokia 6 monta un display IPS da 5,5″ di diagonale con risoluzione full HD e una densità di pixel di 403 dpi. Dopo aver effettuato alcuni test, siamo arrivati alla conclusione che si tratta di una buona unità in funzione della fascia di prezzo a cui è collocato. Essendo dotato della tecnologia IPS, il colore nero non è ben riprodotto e quando il display viene inclinato tende al grigio. La riproduzione del bianco è soddisfacente anche se talvolta tende al bluastro.

Da segnalare anche un’ottima visibilità sotto la luce diretta del sole e un sensore di luminosità non sempre affidabile. In generale la visibilità dei colori è ottima e rende piacevole l’utilizzo dello smartphone in qualsiasi condizione.

Hardware

nokia 6Il cuore di Nokia 6 è il Qualcomm Snapdragon 430 da 1,4 Ghz realizzato con il processo produttivo a 28nm, assistito dalla scheda grafica Adreno 505. Il quantitativo di memoria RAM di 3GB garantisce un ottimo multitasking. Le prestazioni durante l’uso quotidiano di semplici applicazioni e del browser Chrome integrato sono particolarmente buone. Tutto cambia quando si va a sforzare sia la CPU che la GPU, infatti, durante l’uso di Real Racing (40 secondi per aprisi) e l’esportazione di foto su Photoshop Express il sistema ha iniziato a dare i primi segnali di cedimento.

Il comparto audio è stereo e di buon livello, il suono viene diramato sia dalla capsula auricolare che dallo speaker inferiore. La riproduzione delle tonalità alte è ottima mentre non è ottimale quella delle tonalità basse. E’ importante sottolineare la difficoltà di trovare uno smartphone dotato di audio stereo in questo range di prezzo. Da evidenziare anche la presenza dell’app radio FM che garantisce la connessione tramite l’antenna posta nelle cuffie fornite in confezione. Non si fa mancare neanche il sensore di impronte digitali che garantisce un livello di sicurezza e di comodità in più. Il sensore è molto affidabile, dai nostri test è emerso che sbaglia una volta su dieci.

Fotocamera

nokia 6La fotocamera posteriore monta un sensore da 16MP con apertura focale F. 2.0 e doppio flash LED. Il sensore scatta foto con un buon livello di dettaglio in condizioni di buona luminosità anche se, talvolta, le foto risultano micromosse a causa dell’assenza di una stabilizzazione ottica. Le cose cambiano quando ci spostiamo in condizioni serali dove le foto risultano impastate e diventa difficile distinguere i dettagli.

La fotocamera anteriore da 8MP ha lo stesso comportamento di quella posteriore con una discreta qualità. I video, registrati alla massima risoluzione 1080p a 30fps, non sono particolarmente definiti e peccano di stabilizzazione.

FOTO SCATTATE CON NOKIA 6

Software

nokia 6A bordo gira Android Stock giunto alla versione 7.1.2 con le patch aggiornate ad Ottobre 2017. L’unica personalizzazione da parte di Nokia la troviamo nello scatto manuale nell’app fotocamera, ma offre poche possibilità di gestione e poco intuitivo da trovare. Confidiamo in HMD Global nell’arrivo di Android Oreo 8.0 entro la fine dell’anno e speriamo che riesca a garantire un costante flusso di aggiornamenti.

Conclusioni

Nokia 6 è un ottimo dispositivo per chi vuole avere un’esperienza pura di Android e un design di elevata qualità costruttiva. La concorrenza cinese è molto agguerrita su questo fronte ma bisogna tenere in mente che quei tipo di dispositivi sono difficili da importare e richiedono qualche conoscenza in più. Insomma un buon ritorno di Nokia nel mercato smartphone, adesso speriamo in un bel borderless di fascia media.

Recensione Video :

Studente presso il Liceo Scientifico, scrittore per Mebble, Yotuber per passione. La tecnologia mi scorre nelle vene.